FANDOM


La Sala di Odino, conosciuta anche come Sala de Trofei oppure Camera delle Armi, è una stanza situata all'interno del Palazzo Reale di Asgard, la quale contiene al suo interno tutte le reliquie ottenute da Odino con le sue numerose vittorie.

StoriaModifica

Custodita dagli Einherjar, la Sala di Odino è una stanza posta al centro del Palazzo di Asgard. La Camera è la casa di un gran numero di artefatti mistici e potenti posseduti da Odino.

In passato, Odino fece tutto il possibile per catturare, rubare o acquistare il maggior numero di reliquie e armi che avrebbero potuto in qualche modo scatenare il Ragnarök (la fine del tempo Asgardiano), rinchiudendole in una sala alla base del suo palazzo, di conseguenza tutto ciò che presumibilmente sarebbe stato pericoloso per la sicurezza dell'universo è ora sotto la stretta custodia degli Asgardiani, segregato sotto chiave. 

Contenente al suo interno il potente Scrigno degli Antichi Inverni, la Camera delle Armi ha sempre fatto gola a chiunque desiderasse entrare in possesso di straordinarie armi di distruzione dalla potenza inaudita. Durante la cerimonia per l'incoronazione di Thor, tre Giganti di Ghiaccio fecero incursione nella Camera delle Armi nel tentativo di rubare lo Scrigno. Odino, essendosi accorto della loro presenza, diede ordine al mortale custode della Camera di eliminare i Giganti penetrati nella Sala.[1]

Il Tesseract venne posizionato all'interno della sala in seguito alla Battaglia di New York, ma dopo gli incidenti succeduti alla Convergenza venne consegnato da Sif e Volstagg al Collezionista su Knowhere.[2]

ReliquieModifica

Attualmente all'interno della CameraModifica

Precedentemente all'interno della CameraModifica

NoteModifica

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.